A04578_JAN_BOTH_00
A04578_JAN_BOTH_01A04578_JAN_BOTH_02A04578_JAN_BOTH_03

Paesaggio fluviale con viandanti Jan Both – A04578

Paesaggio fluviale con viandanti – olio su tela, cm 106 x 119 – Jan Both (Utrecht 1618 circa – 1652)

olio su tela, cm 106 x 119

Articolo: A04578

Periodo: prima metà del XVII Secolo.

Provenienza: Italia



Descrizione:

Famoso pittore ed incisore di paesaggi, Jan Both – spesso chiamato “Jan Both dell’Italia” – è sicuramente il più famoso tra gli artisti olandesi che improntarono la loro tavolozza ai luoghi italiani. Lavorò dapprima con suo padre, del quale fu allievo, e poi, con il fratello Andrea, a Utrecht, sotto la direzione di Abraham Bloemert.

Ancora giovane lasciò l’Olanda per la Francia e poi proseguì per l’Italia, che girò in lungo e largo; lì il suo nome ispiratore fu soprattutto Claude Lorrain ed i suoi dipinti italiani ebbero un considerevole successo. Tra i vari artisti ai quali il Both si isipirò, vi furono Poussin, il Bamboccio e Adam Elsheimer: i suoi paesaggi risultano, comunque, interessanti da studiare, in quanto risentono della grandezza dei paesaggi poussiniani ma sono maggiormente lirici e poetici, oltre che più veri.

La vena artistica di Both eccelle nel restituirci brani di natura un po’ selvaggi: torrenti incassati nelle montagne, alberi rigogliosi, dirupi scoscesi e atmosfere luminose. La scelta cromatica è poi molto raffinata ed armoniosa, unita ad un’esecuzione minuziosa nei particolari, sempre brillante nel tocco, come si nota nel dipinto in esame. Anche le sue incisioni, del resto, si distinguono per finezza esecutiva ed immaginativa. Sia Jan che suo fratello Andreis lavorarono con famosi artisti quali Weenix, Poelemburg, Jan Miel ed ebbero molti allievi e collaboratori – Wilhelm De Heusch, Hendrik Verechnuring, Barent Bishinck. Pare che Jan sia tornato ad Utrecht in seguito alla tragica morte del fratello, avvenuta a Venezia; nel 1649 entrò a fare parte della Gilda dei Pittori della città.

Secondo von Wurzbach, l’artista sarebbe morto tre anni più tardi di dolore per la perdita del fratello.

La tela qui presentata è un bellissimo esempio della produzione più tipica di Both: la composizione è divisa idealmente in due da un insieme di alberi dalle foglie dei colori autunnali. La parte destra del dipinto risulta più piena: un gruppetto di viandanti si sta riposando lungo le sponde di un torrente, e alla destra la montagna si confonde cromaticamente con i toni colori bruni del sentiero, creando un continuum. Sulla sinistra si apre uno splendido paesaggio, armonioso nei colori e limpido. Un torrente si snoda tra le sponde rocciose, e valica un ponte a tre fornici che si vede in lontananza, con un bellissimo gioco di riflessi nell’acqua. Il paesaggio sullo sfondo ha i toni del grigio e dell’azzurrino, che si fondono con il cielo appena rosato.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.